Dal 30 al 1 gennaio 2021 – Capodanno con in Mercatini Aosta – Montreux – il Treno Rochers de Naye

Valle d’Aosta

Viaggi di gruppo

420

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 420 con 20 partecipanti

Iscrizione entro il 15.11 con acconto di € 200,00 e fotocopia carta identità o tessera sanitaria

Saldo entro il 15 dicembre 2020

LA QUOTA COMPRENDE

- viaggio in pullman G.T.

- sistemazione in hotel 3/4**** in camere doppie con servizi privati

- trattamento di mezza pensione in hotel, 2 pranzi in ristorante e cenone di Capodanno

- escursione con guida come da programma ed ingressi previsti

- assicurazione medico bagaglio (con copia carta d’identità)

LA QUOTA NON COMPRENDE

- supplemento camera singola 80 €

- Biglietto Trenino Rochers de Naje

- entrate ai musei - mance - extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nella voce ``la quota comprende``

- Assicurazione annullamento viaggio € 15 CON COPIA CARTA D’IDENTITA’ E CODICE FISCALE

** per le condizione di vendita consultare il nostro sito oppure quello dell’organizzatore Francorosso T.O. (Gruppo Alpitour)

*** per le condizioni relative all’annullamento e relative penali consultare il sito dell’organizzatore

DETTAGLIO DEL VIAGGIO

GIORNO 1 - Castelfranco Veneto - Aosta

Ritrovo dei Signori partecipanti fronte ns. agenzia alle ore 06,00. Viaggio in pullman Gran Turismo, con soste lungo il percorso. Verso le 12:30 arrivo in zona Aosta e sosta per il pranzo in ristorante. Primo pomeriggio spostamento in centro città per un primo sguardo al capoluogo di regione, definita ``Roma delle Alpi`` per le importanti testimonianze storiche che ne datano la nascita, in realtà Aosta vanta radici ben più antiche grazie a scavi con testimonianze di insediamenti preromani di grandissimo pregio, risalenti ad almeno 5000 anni or sono. Il percorso di visita si articolerà in una comoda passeggiata cittadina accessibile a tutti, alla scoperta dei monumenti principali di Aosta di epoca romana e medievale quali: Ponte romano sul torrente Buthier, l'Arco onorario di Augusto, la Porta Praetoria, Il Teatro Romano, Il Criptoportico Forense, la Cinta muraria dell'antica Augusta Praetoria e la Collegiata di Sant'Orso e il chiostro romanico. Terminata la visita tempo a disposizione per i “Mercatini di Natale” o “Marché Vert Nöel” Verso le 18:30 arrivo in hotel assegnazione delle camere, cena e pernottamento.

GIORNO 2 - Montreux - Aosta

Partenza in direzione della Svizzera. Arrivo a Montreux, tempo a disposizione per la visita libera del castello di Chillon, gioiello monumentale tra i più importanti di tutta la Svizzera. Nel periodo “Natalizio” il castello vi farà rivivere una vera atmosfera di un Natale medievale, con musiche, balletti, cantastorie, profumi e decorazioni. Tempo a disposizione per i Mercatini di Natale, situati lungo le splendide sponde del lago Lemano. Pranzo Libero. Rientro in Italia per il cenone in hotel, serata di musica e pernottamento. Per chi desidera alternativa: Il Trenino Rochers de Naye. Partenza dalla stazione di Montreux con cremaliera sino ai 2.032 mt. del Rochers de Naye. In vetta veduta mozzafiato sul lago Lemano. Tempo a disposizione per l’incontro con Babbo Natale con la possibilità per i più piccini di foto e regali.

GIORNO 3 - Cogne – Pondel - Castelfranco Veneto

Dopo la colazione in hotel, rilascio delle camere e partenza per il Cogne un tempo importante centro minerario per l’estrazione del ferro è ora una località turistica molto conosciuta, ma tranquilla e accogliente. Visitando insieme le caratteristiche vie del paese, scopriremo che sono intervallate da antiche costruzioni civili e religiose, testimoni di un passato ricco di storia. Tra le numerose testimonianze, vi è la Chiesa parrocchiale dedicata a Sant’Orso, proprio come l’omonima Collegiata sita ad Aosta, il Castello reale, la Casaforte Villette, la particolare Fontana di ferro, la Maison Grappein, e appena più a monte della piazza principale, la Maison Gérard-Dayné, una splendida casa rurale a funzioni concentrate divenuta oggi un eco-museo. Solo molto tempo dopo, nel 1922, venne istituito il Parco Nazionale del Gran Paradiso, comprendente i territori valdostani e piemontesi, per la salvaguardia della specie. Al rientro verso Aosta ci fermeremo ad Aymavilles per visitare il Ponte-acquedotto di epoca romana in località Pondel. Al termine della visita pranzo in ristorante. Dopo il pasto inizio del viaggio di rientro con soste lungo il percorso.

``Viaggiando alla scoperta dei paesi troverai il continente in te stesso`` Proverbio indiano

Agenzia Danieli

....il tuo punto di partenza!

MIGLIORI PROMOZIONI

POTREBBE PIACERTI ANCHE

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari. / To use this website we use the following technically necessary cookies.

Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari. / To use this website we use the following technically necessary cookies.
  • PHPSESSID
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi