Dal 18.07 al 19.07 Valle d’Aosta

Valle d’Aosta

Viaggi di gruppo

295

La Valle d’Aosta sebbene sia una regione molto piccola è una tra le più visitate d’Italia, vuoi per la posizione nel cuore dell’Europa ma soprattutto per la presenza delle montagne più alte del continente, monti che le fanno da corona e che racchiudono un territorio particolare, ricco di bellezze naturali ma anche di storia.

Se le vette sono quello che colpiscono ad un primo impatto, il fondovalle invece conquista per il suo territorio affascinante plasmatosi grazie al passaggio di varie popolazioni e dalle vicende storiche a volte intricatissime. È il luogo ideale per gustare un piatto tipico, visitare castelli che in questa regione abbondano, scoprire le antiche miniere e osservare la volta stellata immersi nella bellezza della natura. La Valle d’Aosta è un connubio perfetto di natura e storia e con questo tour ne scoprirete un pezzetto.

Quota individuale di partecipazione € 295,00 con 20 partecipanti.

Iscrizioni con caparra di € 100,00 entro il 15/06/2020 con copia c.identità e/o tessera sanitaria.  Il saldo entro il 05/07/2020.

Programma modificato nel rispetto delle ultime disposizione di legge

LA QUOTA COMPRENDE

- Viaggio A/R in autopullman G.T.

- Sistemazione in hotel della categoria indicata in camera doppia con servizi privati

- trattamento di pensione completa per tutta la durata del viaggio comprese le bevande ai pasti 1/4vino e acqua minerale o bibita

- escursione con guida ed ingressi come da programma

- assicurazione medico bagaglio (con copia carta d’identità)

LA QUOTA NON COMPRENDE

- Camera singola, supplemento € 25,00

- entrate ai musei - mance - extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nella voce ``la quota comprende``

- Assicurazione annullamento viaggio € 15,00 CON COPIA CARTA D’IDENTITA’ E CODICE FISCALE

DETTAGLIO DEL VIAGGIO

GIORNO 1 18 luglio: Castelfranco Veneto - Aosta

Ritrovo dei Signori partecipanti fronte ns. agenzia alle ore 06,00. Viaggio in pullman Gran Turismo, con soste lungo il percorso. Verso le 12:30 arrivo in zona Aosta e sosta per il pranzo in ristorante. Primo pomeriggio spostamento in centro città per un primo sguardo al capoluogo di regione, accompagnati dalla guida. Situata al centro dell'omonima Valle, a 582 metri di altitudine, è il capoluogo della Regione autonoma Valle d'Aosta. Definita ``Roma delle Alpi`` per le importanti testimonianze storiche che ne datano la nascita, in realtà Aosta vanta radici ben più antiche grazie a scavi con testimonianze di insediamenti preromani di grandissimo pregio, risalenti ad almeno 5000 anni or sono. Il percorso di visita si articolerà in una comoda passeggiata cittadina accessibile a tutti, alla scoperta dei monumenti principali di Aosta di epoca romana e medievale quali: Ponte romano sul torrente Buthier, l'Arco onorario di Augusto, la Porta Preaetoria, Il Teatro Romano, Il Criptoportico Forense (non accessibile a carrozzine per presenza di scale) la Cinta muraria dell'antica Augusta Praetoria (nei tratti conservati) e la Collegiata di Sant'Orso e il chiostro romanico.Terminata la visita tempo libero per gli acquisti o degustazioni e verso le 18:30 arrivo in hotel assegnazione delle camere, cena e pernottamento.

GIORNO 2 19 luglio: Aosta - Cogne – Pondel - Castelfranco Veneto

Dopo la colazione in hotel, rilascio delle camere e partenza per il Cogne un tempo importante centro minerario per l’estrazione del ferro è ora una località turistica molto conosciuta, ma tranquilla e accogliente. Visitando insieme le caratteristiche vie del paese, scopriremo che sono intervallate da antiche costruzioni civili e religiose, testimoni di un passato ricco di storia. Tra le numerose testimonianze, vi è la Chiesa parrocchiale dedicata a Sant’Orso, proprio come l’omonima Collegiata sita ad Aosta, il Castello reale, la Casaforte Villette, la particolare Fontana di ferro, la Maison Grappein, e appena più a monte della piazza principale, la Maison Gérard-Dayné, una splendida casa rurale a funzioni concentrate divenuta oggi un eco-museo. Solo molto tempo dopo, nel 1922, venne istituito il Parco Nazionale del Gran Paradiso, comprendente i territori valdostani e piemontesi, per la salvaguardia della specie. Al rientro verso Aosta ci fermeremo ad Aymavilles per visitare il Ponte-acquedotto di epoca romana in località Pondel. Al termine della visita pranzo in ristorante. Dopo il pasto inizio del viaggio di rientro con soste lungo il percorso.

``Viaggiando alla scoperta dei paesi troverai il continente in te stesso`` Proverbio indiano

Agenzia Danieli

....il tuo punto di partenza!

MIGLIORI PROMOZIONI

POTREBBE PIACERTI ANCHE

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari. / To use this website we use the following technically necessary cookies.

Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari. / To use this website we use the following technically necessary cookies.
  • PHPSESSID
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi